Se sei appassionato di sci o snowboard e cerchi piste di discesa ad alto livello di complessità, in questo articolo scoprirai la pista italiana più difficile e adrenalinica.

Progetto senza titolo

Si tratta della celeberrima “n 3” Franco Berthod a la Thuile in Valle d’Aosta, detta anche la vertigine bianca per la sua pendenza, che la porta ad essere la pista più ripida in Italia e una tra le più ripide delle Alpi.
Lunga 3,8 chilometri, inizia a quota 2250 metri con arrivo a quota 1500 metri e un dislivello complessivo di 800 metri. Nel suo tratto più ripido la pendenza arriva al 76%: per questo motivo all’inizio si trova un cartello con scritto “pista per sciatori esperti”.
A rendere il percorso ancora più complicato è la qualità del manto nevoso: spesso si trova una neve molto dura o addirittura ghiacciata.
Non a caso questa pista è stata teatro per le gare di Coppa del Mondo di sci alpino nel 2016 e Coppa Europa nel 2012.

Non sai ancora sciare sulle piste nere e stai prendendo delle lezioni di sci o snowboard? Ricordati che puoi richiedere il rimborso in caso di annullamento con la polizza Snowcare Lessons. Per maggiori informazioni clicca qui
Per sciare senza pensieri assicurati con Snowcare, l’assicurazione sci e snowboard acquistabile online o con lo skipass.
Scopri di più cliccando qui